As-Salam alaykum wa rahmatuh Allah wa barakatuh

Testimonio che non c’è altra divinità all’infuori di Allah, e che Muhammad è il Suo messaggero e Profeta

"...Oggi ho reso perfetta la vostra religione, ho completato per voi la Mia grazia e Mi è piaciuto darvi per religione l'Islàm. ..." (Corano, 5:3)

"…e abbiamo fatto di voi popoli e tribù, affinché vi conosceste a vicenda…" (49:13).

 

 I principi dell'Islam


Secondo il punto di vista islamico, l’intero universo e il genere umano si presentano completamente sottoposti alle leggi stabilite da Dio che ne presiede l’esistenza, secondo la Sua volontà. La consapevolezza che “non esiste altra divinità all’infuori di Dio” è la riconferma del monoteismo, antico quanto il mondo.

L’Islam è sceso per ribadire questo concetto:

“…Oggi ho reso perfetta la vostra religione, ho completato per voi la Mia Grazia e Mi è piaciuto darvi per religione l’Islam…” (Corano, 5:3).

 Oltre che una religione, è una comunità di credenti, sottomessi e obbedienti alle regole divine:

“Voi siete la migliore comunità che sia stata suscitata tra gli uomini, raccomandate le buone consuetudini e proibite ciò che è riprovevole e credete in Dio”. (Corano, 3:110).

Per l’Islam, la natura umana è composta da una parte spirituale e da una materiale, inscindibili e intimamente correlate tra loro. Il comportamento dell’individuo è il risultato del suo patrimonio spirituale, tradotto e sviluppato nella pratica. A differenza di tutto il resto del creato, col possesso dell’intelligenza e del libero arbitrio, può però scegliere e decidere in piena autonomia il proprio operato. Con la libertà di scelta, l’uomo opta se sottomettersi a Dio e alla Sua religione o se trasgredire.

Il Profeta ha insegnato che “Nessuno può essere padrone dell’uomo, se non Dio”. Il sopruso e l’ingiustizia, altro non sono che il risultato della trasgressione ai comandamenti divini.

Con la testimonianza che “Non c’è non c’è altra divinità all’infuori di Dio e Muhammad è il Suo Profeta”, il musulmano professa che Dio è unico, e prende come esempio di comportamento il profeta Muhammad.

Dal Corano, considerato la parola di Dio, e dalla Sunna, la raccolta degli insegnamenti del profeta dell’Islam, è stata elaborata la giurisprudenza islamica, in altre parole la “Sacra legge”, “Shari’ah”. Essa si prefigge di regolare la vita spirituale e sociale nell’ambito del culto, dei rapporti individuali e collettivi, per quanto concerne la religione e le relazioni famigliari e sociali


 

Fratelli tua madre è un tesoro inestimabile non perderla,sorella tua madre è un tesoro inestimabile non perderla bacia la mano di tua madre e la mano di tuo padre e trattarli bene e allah ti illuminerà la vita e l'aldilà una sorella k a perso sua madre allah irhamha parlando con lei prima in moschea mi disse "fratello noi ci rendiamo conto dell'importanza di una cosa solo quando la perdiamo,fratello non immagini quando è difficile sapere k da oggi non vedrai mai più tua madre.questa sorella mi a fatto commuovere con le sue parole carissimi fratelli e sorelle trattate bene i vostri genitori e fate il modo k siano felici di avervi avuto e chiedete il loro perdono allah ismeh lina min lwalidin